Vai al contenuto principale

Ottieni il primo valore non vuoto in una colonna o riga

Per recuperare il primo valore (la prima cella che non è vuota, ignorando gli errori) da un intervallo di una colonna o di una riga, puoi utilizzare una formula basata su INDICE e PARTITA funzioni. Tuttavia, se non vuoi ignorare gli errori del tuo intervallo, puoi aggiungere la funzione ISBLANK alla formula precedente.

ottieni il primo valore non vuoto nella riga della colonna 1

Ottieni il primo valore non vuoto in una colonna o riga ignorando gli errori
Ottieni il primo valore non vuoto in una colonna o riga inclusi gli errori


Ottieni il primo valore non vuoto in una colonna o riga ignorando gli errori

Per recuperare il primo valore non vuoto nell'elenco come indicato sopra ignorando gli errori, puoi utilizzare la funzione INDICE all'interno della funzione CONFRONTA "INDICE((intervallo<>0),0)" per trovare le celle che non sono vuote. Quindi utilizzare la funzione CONFRONTA per individuare la posizione della prima cella non vuota. La posizione verrà quindi inserita nell'INDICE esterno per recuperare il valore in quella posizione.

Sintassi generica

=INDEX(range,MATCH(TRUE,INDEX((range<>0),0),0))

  • intervallo: l'intervallo di una colonna o di una riga in cui restituire la prima cella non vuota con valori di testo o numerici ignorando gli errori.

Per recuperare il primo valore non vuoto nell'elenco ignorando gli errori, copiare o inserire la formula seguente nella cella E4e premere entrare per ottenere il risultato:

= INDICE (B4: B15,MATCH(VERO,INDICE((B4: B15<>0),0),0))

ottieni il primo valore non vuoto nella riga della colonna 2

Spiegazione della formula

=INDEX(B4:B15,MATCH(TRUE,INDEX((B4:B15<>0),0),0))

  • INDICE((B4:B15<>0),0): Lo snippet valuta ogni valore nell'intervallo B4: B15. Se una cella è vuota, restituirà FALSO; Se una cella contiene un errore, lo snippet restituirà l'errore stesso; E se una cella contiene un numero o un testo, verrà restituito VERO. Poiché l'argomento row_num di questa formula INDICE è 0, lo snippet restituirà l'array di valori per l'intera colonna in questo modo: {FALSO;#RIF!;VERO;VERO;FALSO;FALSO;VERO;FALSO;VERO;VERO;FALSO;VERO}.
  • CONFRONTA(VERO,INDICE((B4:B15<>0),0), 0) = CONFRONTA(VERO,{FALSO;#RIF!;VERO;VERO;FALSO;FALSO;VERO;FALSO;VERO;VERO;FALSO;VERO}, 0): Il corso tipo_corrispondenza 0 forza la funzione CONFRONTA a restituire la posizione del primo esatto TRUE nell'array. Quindi, la funzione tornerà 3.
  • INDICE(B4:B15,CONFRONTA(VERO,INDICE((B4:B15<>0),0), 0)) = INDICE(B4:B15,3): La funzione INDICE quindi restituisce il 3terzo valore nell'intervallo B4:B15, Che ha extendoffice.

Ottieni il primo valore non vuoto in una colonna o riga inclusi gli errori

Per recuperare il primo valore non vuoto nell'elenco inclusi gli errori, puoi semplicemente utilizzare la funzione ISBLANK per verificare se le celle nell'elenco sono vuote o meno. Quindi INDEX restituirà il primo valore non vuoto in base alla posizione fornita da MATCH.

Sintassi generica

=INDEX(range,MATCH(FALSE,ISBLANK(range),0))

√ Nota: questa è una formula matriciale che richiede l'immissione con Ctrl + Maiusc + Invio, tranne che in Excel 365 ed Excel 2021.

  • intervallo: l'intervallo di una colonna o di una riga in cui restituire la prima cella non vuota con testo, numero o valori di errore.

Per recuperare il primo valore non vuoto nell'elenco inclusi gli errori, copiare o inserire la formula seguente nella cella E7 e premere CTRL + MAIUSC + INVIO per ottenere il risultato:

= INDICE (B4: B15,CONFRONTA(FALSO,COV.VUOTO(B4: B15),0))

Spiegazione della formula

=INDEX(B4:B15,MATCH(FALSE,ISBLANK(B4:B15),0))

  • FINE CORSA(B4:B15): La funzione ISBLANK controlla se le celle nell'intervallo B4: B15 sono vuoti o meno. Se sì, verrà restituito un TRUE; In caso contrario, verrà restituito un FALSE. Quindi, la funzione genererà un array come questo: {VERO;FALSO;FALSO;FALSO;VERO;VERO;FALSO;VERO;FALSO;FALSO;VERO;FALSO}.
  • CONFRONTA(FALSO,FINE CORSA(B4:B15), 0) = CONFRONTA(FALSO,{VERO;FALSO;FALSO;FALSO;VERO;VERO;FALSO;VERO;FALSO;FALSO;VERO;FALSO}, 0): Il corso tipo_corrispondenza 0 forza la funzione CONFRONTA a restituire la posizione del primo esatto FALSO nell'array. Quindi, la funzione tornerà 2.
  • INDICE(B4:B15,CONFRONTA(FALSO,FINE CORSA(B4:B15), 0)) = INDICE(B4:B15,2): La funzione INDICE quindi restituisce il 2nd valore nell'intervallo B4: B15, Che ha #RIF!.

Funzioni correlate

Funzione Excel INDICE

La funzione INDICE di Excel restituisce il valore visualizzato in base a una determinata posizione da un intervallo o da una matrice.

Funzione Excel MATCH

La funzione CONFRONTA di Excel cerca un valore specifico in un intervallo di celle e restituisce la posizione relativa del valore.


Formule correlate

Corrispondenza esatta con INDEX e MATCH

Se hai bisogno di trovare le informazioni elencate in Excel su uno specifico prodotto, film o persona, ecc., dovresti fare un buon uso della combinazione delle funzioni INDICE e CONFRONTA.

Ottieni il primo valore di testo in una colonna

Per recuperare il primo valore di testo da un intervallo di una colonna, puoi utilizzare una formula basata sulle funzioni INDICE e CONFRONTA, nonché una formula basata sulla funzione CERCA.VERT.

Individua la prima partita parziale con i caratteri jolly

Ci sono casi in cui è necessario ottenere la posizione della prima corrispondenza parziale che contiene un numero specifico in un intervallo di valori numerici in Excel. In questo caso, una formula CONFRONTA e TESTO che incorpora l'asterisco (*), il carattere jolly che corrisponde a un numero qualsiasi di caratteri, ti farà un favore. E se hai anche bisogno di conoscere il valore esatto in quella posizione, puoi aggiungere la funzione INDICE alla formula.

Cerca il primo numero di corrispondenza parziale

Ci sono casi in cui è necessario ottenere la posizione della prima corrispondenza parziale che contiene un numero specifico in un intervallo di valori numerici in Excel. In questo caso, una formula CONFRONTA e TESTO che incorpora l'asterisco (*), il carattere jolly che corrisponde a un numero qualsiasi di caratteri, ti farà un favore. E se hai anche bisogno di conoscere il valore esatto in quella posizione, puoi aggiungere la funzione INDICE alla formula.


I migliori strumenti per la produttività in ufficio

Kutools per Excel: ti aiuta a distinguerti dalla folla

Funzioni popolari: Trova, evidenzia o identifica i duplicati  |  Elimina righe vuote  |  Combina colonne o celle senza perdere dati  |  Round senza formula ...
Super VLookup: Criteri multipli  |  Valore multiplo  |  Su più fogli  |  Ricerca fuzzy...
Avv. Menu `A tendina: Elenco a discesa facile  |  Elenco a discesa dipendente  |  Elenco a discesa a selezione multipla...
Gestore di colonna: Aggiungi un numero specifico di colonne  |  Sposta colonne  |  Attiva/disattiva lo stato di visibilità delle colonne nascoste  Confronta colonne con Seleziona Stesse celle e diverse ...
Funzionalità in primo piano: Messa a fuoco della griglia  |  Vista di progettazione  |  Grande barra delle formule  |  Gestore di cartelle di lavoro e fogli | Resource Library (Testo automatico)  |  Date picker  |  Combina fogli di lavoro  |  Crittografa/decrittografa le celle  |  Invia e-mail per elenco  |  Super filtro  |  Filtro speciale (filtro grassetto/corsivo/barrato...) ...
I 15 migliori set di strumenti12 Testo Strumenti (aggiungi testo, Rimuovi personaggi ...)  |  Più di 50 Grafico Tipi (Diagramma di Gantt ...)  |  40+ Pratico Formule (Calcola l'età in base al compleanno ...)  |  19 Inserimento Strumenti (Inserisci il codice QR, Inserisci immagine dal percorso ...)  |  12 Conversione Strumenti (Numeri in parole, Conversione di valuta ...)  |  7 Unisci e dividi Strumenti (Combina righe avanzate, Dividi celle di Excel ...)  |  ... e altro ancora

Kutools per Excel vanta oltre 300 funzionalità, Garantirti che ciò di cui hai bisogno sia a portata di clic...


Scheda Office: abilita la lettura e la modifica a schede in Microsoft Office (incluso Excel)

  • Un secondo per passare da una dozzina di documenti aperti all'altra!
  • Riduci ogni giorno centinaia di clic del mouse, dì addio alla mano del mouse.
  • Aumenta la produttività del 50% durante la visualizzazione e la modifica di più documenti.
  • Porta schede efficienti in Office (incluso Excel), proprio come Chrome, Edge e Firefox.
Comments (0)
No ratings yet. Be the first to rate!
There are no comments posted here yet
Please leave your comments in English
Posting as Guest
×
Rate this post:
0   Characters
Suggested Locations