Note: The other languages of the website are Google-translated. Back to English

Excel INDIRECT Funzione

Il Microsoft Excel INDIRETTI function converte una stringa di testo in un riferimento valido.


Sintassi

=INDIRECT (ref_text, [a1])


argomenti

Rif_testo (l'argomento richiesto): è il riferimento a una cella che contiene uno dei seguenti:

  • Un riferimento in stile A1.
  • Un riferimento in stile R1C1.
  • Un intervallo denominato definito come riferimento.
  • Un riferimento a una cella sotto forma di stringa di testo.

[a1] (l'argomento opzionale): è un valore logico per assegnare lo stile di ref_text.

  • Se a1 è ture o omesso, ref_text viene interpretato come un riferimento in stile A1.
  • Se a1 è FALSE, ref_text viene interpretato come un riferimento in stile R1C1.

Valore di ritorno

Lo Funzione INDIRETTA restituirà un riferimento valido specificato da una stringa di testo.


Note sulla funzione:

La funzione INDIRETTO restituirà il #REF! valore di errore quando:

  • Il ref_text fa riferimento a un'altra cartella di lavoro che non è aperta;
  • Il ref_text fa riferimento a un intervallo di celle al di fuori del limite di righe di 1,048,576 o del limite di colonna di 16,384 (XED).

Esempi

Gli esempi seguenti illustreranno l'uso comune della funzione INDIRETTO in Excel.

Esempio 1: riferimento di cella INDIRETTO

Come mostrato nell'immagine sottostante, la funzione INDIRETTO =INDIRECT(B2) ha convertito la stringa di testo in B2 in un riferimento di cella valido, quindi restituire il valore di questo riferimento di cella (D2) come risultato finale.

Note:

  • Se ref_text è racchiuso tra virgolette doppie come =INDIRECT("B2"), otterrà direttamente il valore in B2.
  • Puoi anche combinare una stringa di testo e un riferimento di cella all'interno della funzione INDIRETTO come mostrato nell'immagine sottostante.

Qui la funzione INDIRETTO concatena il ref_text (dice D) e il valore in B2 (dice 2) come riferimento di cella valido D2 e ​​restituisce il valore in D2 come risultato.

Esempio 2: INDIRETTO con intervallo denominato

La funzione INDIRETTO può anche fare riferimento direttamente a intervalli denominati. Come mostrato nell'immagine sottostante, c'è una tabella contenente diversi intervalli denominati e ora è necessario sommare i valori in un determinato intervallo denominato (dice Mon) con la combinazione delle funzioni SOMMA e INDIRETTA, eseguire le operazioni seguenti.

1. Immettere il nome dell'intervallo in una cella, qui inserisco Mon nella cella C12. Seleziona una cella vuota, copia la formula sottostante e premi il tasto Invio.
=SUM(INDIRECT(C12))

Ora hai sommato tutti i valori nell'intervallo denominato specificato (Mon).


Altri esempi

Come estrarre valori univoci da più colonne in Excel?


I migliori strumenti per la produttività in ufficio

Kutools per Excel: ti aiuta a distinguerti dalla folla

Ti piacerebbe portare a termine il tuo lavoro quotidiano in modo rapido e perfetto? Kutools per Excel porta

300
 potenti funzionalità avanzate (Combina cartelle di lavoro, somma per colore, dividi il contenuto delle celle, converti la data e così via...) e risparmia
80%
tempo per te.

  • Progettato per
    1500
    scenari di lavoro, ti aiuta a risolvere
    80%
     Problemi con Excel.
  • Riduci migliaia di clic della tastiera e del mouse ogni giorno, allevia i tuoi occhi e le tue mani stanche.
  • Diventa un esperto di Excel in 3 minuti. Non è più necessario ricordare formule dolorose e codici VBA.
  • 30
    -giorni di prova gratuita illimitata. Garanzia di rimborso di 60 giorni. Aggiornamento e supporto gratuiti per 2 anni.
Nastro di Excel (con Kutools per Excel installato)

Scheda Office: abilita la lettura e la modifica a schede in Microsoft Office (incluso Excel)

  • Un secondo per passare da una dozzina di documenti aperti all'altra!
  • Riduci ogni giorno centinaia di clic del mouse, dì addio alla mano del mouse.
  • Aumenta la tua produttività di
    50%
    durante la visualizzazione e la modifica di più documenti.
  • Porta schede efficienti in Office (incluso Excel), proprio come Chrome, Firefox e il nuovo Internet Explorer.
Screenshot di Excel (con la scheda Office installata)
Commenti (0)
Ancora nessuna valutazione. Puoi essere il primo a votare!
Non ci sono ancora commenti pubblicati qui
Lasciate i vostri commenti
Pubblicazione come ospite
×
Valuta questo post:
0   Personaggi
Posizioni suggerite

Seguici

Copyright © 2009 - www.extendoffice.com. | Tutti i diritti riservati. Offerto da ExtendOffice, | Mappa del sito
Microsoft e il logo Office sono marchi o marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e / o in altri paesi.
Protetto da Sectigo SSL